Video Porno Maria Teresa Buccino Diffuso Online?
Video Porno Maria Teresa Buccino Diffuso Online?

Video Porno Maria Teresa Buccino Diffuso Online?

Video Porno Maria Teresa Buccino Diffuso Online? Inutile dire che Maria Teresa Buccino ha già sporto denuncia alla Polizia Postale, di fatto il video che mostra Maria Teresa Buccino in un rapporto con un ragazzo è ancora online.

E’ successo poche ore dopo lo “scandalo” delle “foto hackerate” (o presunte tali) di Diletta Leotta: dapprima tramite Whatsapp, e poco dopo online, si è diffuso un video di 3 minuti che mostra una dele sorelle Buccino, la più grande, Maria Teresa, in un rapporto sessuale con un ragazzo del quale non si riconosce l’identità.

La farfallina che le tre sorelle hanno tatuato ad altezza inguine è stato uno dei segni che conferma, che il video, effettivamente, è di Maria Teresa Buccino: subito dopo questo scandalo alcuni dei profili Instagram delle sorelle Buccino sono stati chiusi, mentre quello di Cristina è stato riaperto con i commenti disabilitati.

A confermare che quella ritratta nel video è Maria Teresa Buccino, oltre al tatuaggio e le immagini, è stata proprio lei, che ha dichiarato che il video risale a parecchio tempo fa e l’uomo del video è un suo ex fidanzato.

Non si sa se sia stato proprio l’ex fidanzato a diffondere questo video. Il video è disponibile su decine di siti internet, inclusi i più famosi e visitati per i video porno in Italia.

Delle tre sorelle, chiaramente, la più famosa è sicuramente Cristina Buccino, che, dopo aver partecipato ad un reality show, ha riscosso grandissimo successo per le sue forme prosperose sin dall’arrivo nel reality.

A seguire ospitate, video e foto provocanti tramite i social hanno amplificato questo fenomeno (a proposito leggi anche Cristina Buccino: Scatti Hot da Instagram e Sui Social), ora il video della sorella sta impazzando fra web e whatsapp.

E tu cosa ne pensi di tutto questo? Lascia il tuo commento, oppure condividi quest’articolo sui social!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*